Accoltellò ventenne dopo una lite a Scampìa: ha 15 anni

Ha soltanto 15 anni il presunto responsabile del tentato omicidio ai danni del ventenne accoltellato il 3 settembre scorso in via Monterosa nel quartiere alla periferia Nord di Scampìa. Il ragazzino è stato fermato dai carabinieri su ordine del Tribunale dei minori di Napoli, che ha accolto il provvedimento di fermo emesso della Procura al termine di indagini, che hanno consentito ai militari di raccogliere diversi indizi a suffragio della tesi che sia stato proprio il 15enne, nella notte tra il 2 e il 3 settembre, a colpire la vittima con una lama. I due, secondo i carabinieri, si conoscevano già prima del tentato omicidio, che sarebbe maturato al termine di una lite scoppiata tra i due per motivi ancora da chiarire, ma, sembra, riconducibili alla sfera privata.

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Formazione, laureandi da tutto il mondo al Pascale

Stanno arrivando alla spicciolata dal 3 giugno, sono i primi 14 laureandi in medicina provenienti da ogni parte del mondo e che al Pascale...

In fin di vita il giovane pugnalato, fermato un sedicenne

Ha soltanto 16 anni ed è incensurato il presunto responsabile del ferimento del ventenne di Tufino, accoltellato nella notte tra domenica e lunedì in...

Europee: in Campania Pd primo partito, seguono Fdi e M5s

A spoglio quasi concluso nei territori del Sud (14.990 sezioni scrutinate su 14.992), il primato delle Europee va al Partito democratico, che si attesta...