Muore bambino di tre anni: stroncato da un’infezione fulminante

Un bambino di 3 anni è morto improvvisamente, tra le mura di casa, mentre guardava i cartoni animati. La notizia terribile arriva da Westbury, in Inghilterra. Il piccolo non aveva alcuna importante patologia pregressa, la sua vita è stata stroncata da un’infezione fulminante. I suoi genitori, adesso, rivolgono un appello disperato. Il bambino è stato vittima di un batterio conosciuto anche come “killer silenzioso”, lo Streptococco A.

Bambino di tre anni stroncato da un’infezione fulminante: non aveva alcun sintomo

L’infezione da streptococco A di solito compare accompagnata da sintomi influenzali, come febbre, fola infiammata e dolori alle articolazioni. Non nel caso del piccolo Theo, però.

Il bambino di tre anni stava guardando i cartoni animati in casa sua, sabato mattina, quando è stato colpito da un malore causato dall’infezione che non gli ha lasciato scampo, morendo per arresto cardiaco. I genitori raccontano che non aveva mostrato alcun sintomo preoccupante che potesse far scattare l’allarme: il bambino sembrava a tutti gli effetti stare bene, appariva soltanto più stanco del solito.

Esclusa la letargia, non aveva mostrato alcun segnale di quanto sarebbe avvenuto a breve. Per questo, i genitori adesso stanno rivolgendo un appello per risollevare l’attenzione nei confronti delle infezioni da Streptococco A. Il loro appello esorta i genitori a fare attenzione al più piccolo sintomo nel caso in cui pensino che i loro figli siano stati a contatto con infezioni di questo tipo.

Lo zio del bambino, Chris Emm, ha raccontato: “Quando si è svegliato sabato mattina, voleva guardare i cartoni animati in Tv. Poi, mentre i genitori erano al telefono con il Servizio Sanitario, è crollato per un arresto cardiaco“. L’arrivo dei sanitari sul posto, però, è stato del tutto inutile: il bambino ormai aveva già perso la vita. I paramedici hanno tentato di rianimare il piccolo, ma ormai per lui non c’era più niente che potessero fare.

Ora i genitori Jody e Billy vogliono ricordare il piccolo Theo affinché quanto accaduto non possa ripetersi con un appello.

 

 

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Formazione, laureandi da tutto il mondo al Pascale

Stanno arrivando alla spicciolata dal 3 giugno, sono i primi 14 laureandi in medicina provenienti da ogni parte del mondo e che al Pascale...

In fin di vita il giovane pugnalato, fermato un sedicenne

Ha soltanto 16 anni ed è incensurato il presunto responsabile del ferimento del ventenne di Tufino, accoltellato nella notte tra domenica e lunedì in...

Europee: in Campania Pd primo partito, seguono Fdi e M5s

A spoglio quasi concluso nei territori del Sud (14.990 sezioni scrutinate su 14.992), il primato delle Europee va al Partito democratico, che si attesta...