Addio all’avvocato penalista di Salerno Paolo Carbone

È un giorno triste per il mondo dell’avvocatura: è venuto a mancare uno dei suoi decani, l’avvocato penalista di Salerno Paolo Carbone. A 84 anni continuava ad esercitare la sua professione con la stessa passione e puntualità. Tutti lo ricordano con grande affetto come il primo ad arrivare in aula.

Addio all’avvocato Paolo Carbone, cavaliere del lavoro e della cultura

Paolo Carbone è venuto a mancare a Roma, all’ospedale Gemelli, in seguito alle complicazioni di un intervento. Oltre ad una lunga e onorata carriera di avvocato, custodiva una passione per il giornalismo. Tuttora scriveva articoli di informazione giuridica e teneva il tesserino da pubblicista con molta cura.

Lo scorso novembre, per il suoi 50 anni di carriera, era stato insignito dal Prefetto di Salerno dal titolo onorario di cavaliere al merito del lavoro e della cultura. L’avvocato penalista ha origini lucane ed ha studiato alla facoltà di giurisprudenza dell’università degli studi di Napoli Federico II.

È stato l’amore il motivo del suo trasferimento a Salerno, dove è stato uno dei padri fondatori della Camera penale salernitana. I funerali si svolgeranno domani alle ore 15.30, alla Chiesa dei Sacro Cuore di Salerno.

Anche la Civica Amministrazione di Napoli si è unita nel cordoglio: “La Civica Amministrazione partecipa all’unanime cordoglio per la morte dell’avvocato Paolo Carbone. Ai congiunti, colleghi ed allievi, amici che lo ebbero caro giungano le più sentite condoglianze per la grave perdita. Paolo Carbone è stato uno dei più importanti protagonista della vita legale e giudiziaria della nostra comunità. All’altissima competenza giuridica e professionale univa una profonda umanità“.

Un servitore probo del Diritto e della Giustizia che ha onorato la toga e l’alta missione civile dell’Avvocato. Nel momento del commiato insieme al dolore esprimiamo la gratitudine per il suo contributo alla vita civile e democratica di Salerno con l’impegno solenne a far tesoro della sua eredità morale, umana e professionale“.

SscNapoli

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Amedeo Mangone: “Di Francesco ha grandi idee, merita una grande squadra”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giovanni Marchese: “Conte è un allenatore duro, una volta venne al campo col megafono…”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il direttore Giuseppe Cannella: “De Laurentiis pensava che sostituire Spalletti fosse semplice....

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto David Giubilato: “Quest’anno il Napoli è stato caratterizzato da un concentrato di...

Bradisismo, trema ancora la terra in Campania

Il territorio dei Campi Flegrei trema ancora. Nelle ultime 24 ore sono state registrate ben 54 scosse di terremoto in tutta la zona Flegrea,...