Amsterdam, vacanza con gli amici finisce in tragedia: Gabriele cade in un canale e muore

Gabriele Gallani, 24 anni, si trovava ad Amsterdam in vacanza con alcuni amici con cui era partito da Parma. Nessuno avrebbe mai potuto immaginare che quel viaggio di piacere in pochi attimi di trasformasse in un incubo. Gabriele era uscito con gli amici per esplorare la città di sabato sera. La dinamica ancora non è chiara, ma sarebbe caduto in un canale mentre stavano camminando. A riportare il tragico accaduto è la Gazzetta di Parma attraverso la voce di un amico che era con lui.

Gli amici hanno dato l’allarme poco dopo la mezzanotte. Sul posto sono accorsi i soccorritori ma nulla hanno potuto per salvare la vita a Gabriele, nonostante gli sforzi disperati. Gabriele è stato estratto dal canale ancora vivo ma in gravi condizioni dai Vigili del Fuoco. È stato trasportato d’urgenza in ospedale, ma purtroppo è morto poche ore dopo, all’alba.

La polizia olandese, che vuole chiarire nel dettaglio quanto accaduto a Gabriele nelle sue ultime ore, ha lanciato un appello pubblico: “Gli investigatori stanno cercando urgentemente testimoni che sappiano di più su questo caso“, recita l’avviso nella speranza che ci siano testimoni oculari o telecamere di sorveglianza che abbiano ripreso l’accaduto.

Le ipotesi sono di caduta accidentale o malore, escluse possibili responsabilità di terzi. La salma del giovane è già stata restituita alla sua famiglia per il ritorno a Provazzano, in provincia di Parma. La comunità si stringe nel dolore intorno alla famiglia in questo difficile momento.

Gabriele era un ragazzo attivo, con la testa sulle spalle, era in procinto di ottenere la laurea magistrale in ingegneria gestionale all’università di Parma e stava svolgendo uno stage aziendale alla Lamborghini. Amava giocare a calcio e passare il tempo con gli amici. Molti i messaggi in suo ricordo: “Un ragazzo splendido e amato da tutti” scrive il suo ex allenatore nella scuola calcio Tricolore Reggiana.

SscNapoli

Emanuele Belardi: “Manna? Fare il direttore a Lugano è diverso dal farlo a Napoli…”

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia...

Simone Pepe: “Chi prende Antonio Conte non sbaglia mai”

“Suggerimenti sul perché sarebbe giusto prendere Antonio Conte? Chi...

Mirko Valdifiori: “Calzona ci sta mettendo l’anima”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Ariedo Braida: “Non ho rapporti con De Laurentiis, ma se mi chiamasse…”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Emanuele Belardi: “Manna? Fare il direttore a Lugano è diverso dal farlo a Napoli…”

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Emanuele Belardi, ex calciatore del Napoli: “Se Pioli è...

Simone Pepe: “Chi prende Antonio Conte non sbaglia mai”

“Suggerimenti sul perché sarebbe giusto prendere Antonio Conte? Chi prende Conte non sbaglia mai. È un super motivatore, è un super preparatore. È innovativo....

Nuova Cardio TC al Monaldi, esami più accurati in meno di un secondo

Una nuova tecnologia arricchisce le dotazioni dell’Azienda Ospedaliera dei Colli. È stata installata, presso l’Unità Operativa Complessa di Radiologia dell’Ospedale Monaldi di Napoli, diretta...