Atalanta battuta, Napoli per la decima con l’Empoli

Napoli senza respiro. Per gli azzurri è già vigilia di campionato. Domani c’è l’Empoli al Maradona. Dove i partenopei proveranno a conquistare il decimo successo consecutivo dopo quello di sabato a Bergamo contro l’Atalanta. Una vittoria meritata. Ottenuta in rimonta grazie a uno strepitoso Osimhen, sicuramente il migliore in campo, al di là del gol e dell’assist firmati.

Il bomber mascherato si è rivelato ancora una volta decisivo per Spalletti. Che contro la squadra di Gasperini schiera Meret tra i pali; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus e Olivera in difesa; Anguissa, Lobotka e Zielinski a centrocampo; e in attacco, accanto al nigeriano, Lozano a destra e, a sorpresa, Elmas a sinistra al posto dell’infortunato Kvaratskhelia. Che il macedone non fa rimpiangere.

Cambiano gli interpreti, insomma, ma non cambia lo spartito. Come sempre. L’Atalanta è però un osso duro e in avvio il Napoli non riesce a imporre il suo gioco. Soffre il pressing forsennato dei padroni di casa, che al 19’ vanno in vantaggio con Lookman. Bravo a trasformare un rigore per fallo di mano di Osimhen, decretato da Mariani dopo essere stato richiamato al Var da Irrati.

L’1-0 non demoralizza gli azzurri. Anzi, li carica. E quattro minuti più tardi, su corner di Zielinski dalla sinistra, il nigeriano si fa perdonare saltando più in alto di tutti e insaccando la palla di testa per l’1-1. Per il bomber è l’ottavo gol in campionato, che gli dà il primo posto nella classifica marcatori.

L’Atalanta prova a reagire, ma in questa fase della partita i partenopei sono incontenibili e al 35’ raddoppiano. Osimhen ingaggia un duello sulla trequarti  con Demiral, gli strappa la sfera e la serve in area a Elmas, che stoppa con il sinistro e con lo stesso piede batte a rete, fissando il risultato sul definitivo 2-1. Un risultato che consente al Napoli di conquistare tre punti preziosissimi e di raggiungere quota 35, consolidando il primato.

Ora, nel mirino di Spalletti ci sono l’Empoli, domani alle 18:30, e poi l’Udinese, sabato 12 novembre alle 15, sempre al Maradona, prima della lunga sosta per i Mondiali.

SscNapoli

Bianchini: «Napoli Summer Pass disponibile su OneFootball fino a venerdì»

Oggi a Crc, nel corso della trasmissione In ritiro...

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Bianchini: «Napoli Summer Pass disponibile su OneFootball fino a venerdì»

Oggi a Crc, nel corso della trasmissione In ritiro con te di Marco Giordano e Umberto Chiariello, è intervenuto il chief revenue officer della...

Tragedia in Irpinia, quattro giovani vittime di un incidente stradale

Un grave incidente stradale si è verificato poco dopo la mezzanotte della notte scorsa sulla SS 90 di Via Nazionale delle Puglie nel territorio...

Rissa violenta nel napoletano, 15enne ferito gravemente

Un 15enne è stato ferito gravemente da un suo coetaneo poco dopo le 23 di ieri. La scena è avvenuta in via Aldo Moro,...