Attribuite le Borse di studio dell’undicesima edizione Premio Nazionale ‘Amato Lamberti’

I vincitori dell’undicesima edizione del Premio Nazionale ‘Amato Lamberti’ 2024, sono, per la categoria Tesi di dottorato, Giordana Pepè, Università degli studi di Milano-Bicocca, Dottorato di Ricerca in Scienze Giuridiche ha presentato un lavoro dal titolo: “Associazione a delinquere e criminalità organizzata ‘Straniera’ nell’ordinamento italiano: Scenari attuali e prospettive de iure condendo” – Tutor professoressa Claudia Pecorella, coordinatore prof. Antonello Tancredi. Per le tesi di laurea magistrale, riconoscimento a Tea Maistro, Università degli studi di Milano, corso di laurea in amministrazione e politiche pubbliche: “Il caporalato urbano tra questioni definitorie, le sue molteplici manifestazioni e prospettiva sindacale. Il caso di Milano” – Relatrice professoressa Anna Mori, correlatrice professoressa Lisa Dorigatti e Laura Bellucci, Università degli studi di Roma ‘Tor Vergata’, corso di studio in Letteratura italiana, Filologia moderna e linguistica con tesi : “Linguaggio, rappresentazione, identità: pratiche comunicative di Cosa Nostra” – Relatrice professoressa Stefania Cavagnoli, correlatore prof. Salvatore Di Piazza.

Quest’anno il Premio Nazionale ‘Amato Lamberti’ vede anche il supporto della Fondazione ‘Falcone’.

I riconoscimenti, tre borse di studio da 1.000 euro ciascuno, sono stati, finanziati dai mecenati dell’associazione e del Premio Nazionale ‘Amato Lamberti’: il ‘Museo del vero e del Falso’ diretto dal presidente Luigi Giamundo, dal Rotary Club Napoli Posillipo PHF 1999 Distretto 2101, presieduto da Luigi Morgera, dalle aziende: EPM di Carmine Esposito e la Tecno di Giovanni Lombardi. Si ringrazia, inoltre, per il costante sostegno lo storico Gran Caffè Gambrinus con Arturo e Antonio Sergio, la Cooperativa sociale Radio Siani e Radio Crc, Azienda di produzione radiotelevisiva, media partner dell’evento.

La premiazione avverrà mercoledì 19 giugno 2024 alle ore 9.30 presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo e interverranno: il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, il professore Nando dalla Chiesa, docente e presidente di SISMA, Società scientifica Italiana degli Studi su Mafie e Antimafia,il giornalista e scrittore Gigi Di Fiore, la cronista e scrittrice Marilena Natale, il Presidente onorario del Premio Nazionale ‘Amato Lamberti’, Franco Roberti.

Una targa speciale sarà consegnata dal già Avvocato generale Aldo De Chiara a Claudio D’Esposito,presidente di WWF Terre del Tirreno e responsabile dell’area protetta Wwf di Sant’Agnello, Penisola Sorrentina. I lavori saranno coordinati da Nino Daniele, presidente del Premio Nazionale ‘Amato Lamberti’ e Roselena Glielmo Lamberti,presidente dell’associazione ‘Amato Lamberti’.

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Formazione, laureandi da tutto il mondo al Pascale

Stanno arrivando alla spicciolata dal 3 giugno, sono i primi 14 laureandi in medicina provenienti da ogni parte del mondo e che al Pascale...

In fin di vita il giovane pugnalato, fermato un sedicenne

Ha soltanto 16 anni ed è incensurato il presunto responsabile del ferimento del ventenne di Tufino, accoltellato nella notte tra domenica e lunedì in...

Europee: in Campania Pd primo partito, seguono Fdi e M5s

A spoglio quasi concluso nei territori del Sud (14.990 sezioni scrutinate su 14.992), il primato delle Europee va al Partito democratico, che si attesta...