Aversa, pusher si fa pagare con il bancomat

Anche gli spacciatori si mettono al passo con i tempi. E la droga se la fanno pagare con il bancomat o la carta di credito, anziché in contanti, se il cliente lo chiede. Del resto, in certi ambienti, si sa, portare denaro con sé può essere molto rischioso. Soprattutto al giorno d’oggi, con il caro bollette e tutto il resto. Meglio non correre pericoli inutili, quindi. E poi, lo dice anche la legge: accettare pagamenti tramite Pos è un obbligo e chi trasgredisce incorre in salate sanzioni. È così che un 50enne residente ad Aversa ha deciso di attrezzarsi. E per la sua attività di spaccio di cocaina si è dotato di tutto il necessario per consentire ai suoi avventori di pagare tramite bancomat. I carabinieri lo hanno scoperto perquisendo la sua abitazione, dopo averlo sorpreso in auto con alcune dosi dello stupefacente. Oltre alla polvere bianca, i militari hanno trovato anche tutta l’attrezzatura per il taglio e il confezionamento delle dosi, molti contanti, un Pos e diverse carte di debito e credito.

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Formazione, laureandi da tutto il mondo al Pascale

Stanno arrivando alla spicciolata dal 3 giugno, sono i primi 14 laureandi in medicina provenienti da ogni parte del mondo e che al Pascale...

In fin di vita il giovane pugnalato, fermato un sedicenne

Ha soltanto 16 anni ed è incensurato il presunto responsabile del ferimento del ventenne di Tufino, accoltellato nella notte tra domenica e lunedì in...

Europee: in Campania Pd primo partito, seguono Fdi e M5s

A spoglio quasi concluso nei territori del Sud (14.990 sezioni scrutinate su 14.992), il primato delle Europee va al Partito democratico, che si attesta...