Bono Vox a Napoli, la battuta sulla Juventus: i tifosi bianconeri lo ricoprono di insulti

Bono Vox, che domani sera sarà al Teatro San Carlo di Napoli per l’unica tappa italiana del suo spettacolo “Stories of Surrender”, finisce nella bufera social per una battuta rivolta alla Juventus. La battuta goliardica sulla squadra bianconera ha scatenato i tifosi: il leader degli U2 è stato sommerso da una valanga di insulti sui social.

Il leader degli U2, che è già arrivato già da un paio di giorni in città, si era già fatto fotografare con una sciarpa del Napoli al collo, regalatagli dai tifosi al suo arrivo all’aeroporto di Capodichino. Ma ieri, mentre assaporava un piatto di spaghetti alle vongole in un rinomato ristorante per festeggiare il suo 63esimo compleanno, si è lasciato sfuggire una battuta sulla Juventus.

Al cameriere che gli chiedeva se avesse qualche intolleranza alimentare o allergia, il musicista ha risposto: “Sono allergico solo alla Juventus“. La frase è stata filmata e in breve tempo ha fatto il giro del web. I tifosi napoletani hanno accolto lo scherzo con un certo entusiasmo, ma si è scatenata l’indignazione dei tifosi bianconeri che hanno intasato di feroci insulti i post di Bono sui social.

Sempre Forza Juve Noi siamo Allergici a te“, ha scritto qualcuno. “Io sono allergico alla tua ‘musica’. Mai sopportata. Vali come una banconota da 1 centesimo!!!”, sono tra i più gentili, ma ce ne sono di peggiori dal contenuto irripetibile.

Intanto al San Carlo, i cui biglietti per domani sera sono stati venduti in pochi minuti all’annuncio del live di Bono, tutto è pronto per ospitare la performance del musicista irlandese. Il live sarà filmato: tutti coloro che hanno acquistato il biglietto hanno ricevuto una mail riguardo il dress code. Dovranno avere uno stile elegante.

Sul palco Bono sarà affiancato dalle musiciste Gemma Doherty (arpa, tastiera, voce) e Kate Ellis (violoncello, tastiera, voce), oltre che dal direttore musicale Jacknife Lee. Stories of Surrender” è prodotto da Live Nation e diretto da Willie Williams e segna l’uscita di “Surrender: 40 Songs, One Story”, il libro di memorie best-seller che vede uno degli artisti più iconici del mondo raccontarsi e narrare la storia del suo successo.

SscNapoli

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Amedeo Mangone: “Di Francesco ha grandi idee, merita una grande squadra”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giovanni Marchese: “Conte è un allenatore duro, una volta venne al campo col megafono…”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il direttore Giuseppe Cannella: “De Laurentiis pensava che sostituire Spalletti fosse semplice....

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto David Giubilato: “Quest’anno il Napoli è stato caratterizzato da un concentrato di...

Bradisismo, trema ancora la terra in Campania

Il territorio dei Campi Flegrei trema ancora. Nelle ultime 24 ore sono state registrate ben 54 scosse di terremoto in tutta la zona Flegrea,...