Caso Cantone, la madre: “Tiziana non si è suicidata”

“Mia figlia è stata vittima di un disegno criminale. Ma finché sarò viva farò di tutto per far emergere quella verità che già conosco, ma che dev’essere provata anche a livello giudiziario”. A parlare è Maria Teresa Giglio, madre di Tiziana Cantone, la 31enne trovata morta con un foulard stretto al collo in casa di una zia a Mugnano il 13 settembre del 2016.

Per la Procura di Napoli Nord la giovane si tolse la vita per la vergogna dopo che un video a sfondo sessuale che la vedeva protagonista finì sul web diventando virale. Ma la Giglio non ha mai creduto a questa tesi. E ora anche i giudici vogliono vederci chiaro. Alcuni particolari non collimerebbero con il suidicio della giovane e per questo il gip del Tribunale di Aversa ha respinto la richiesta dei pm di archiviazione delle indagini a carico di ignoti per omicidio.

«La decisione del giudice mi ha reso contenta ed è vero che rappresenta una magra consolazione, però nel contempo è anche una boccata d’ossigeno – ha affermato Maria Teresa Giglio nel corso di un convegno sul revenge porn organizzato a Napoli da Confesercenti – Non ho mai creduto all’ipotesi del suicidio, ho sempre pensato che mia figlia fosse stata quanto meno istigata a togliersi la vita, ma non è mai andato a fondo su questa vicenda e così, dopo sei anni e mezzo, per la morte di mia figlia non esiste ancora ancora un colpevole», conclude la madre di Tiziana Cantone.

 

 

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

L’autonomia differenziata è legge: insorge il Sud

Con l’approvazione alla Camera dei deputati, l’autonomia differenziata delle Regioni fortemente voluta dal ministro leghista Roberto Calderoli è diventata legge. Adesso le Regioni potranno...

Bruciano i Camaldoli: paura a Soccavo, Eremo evacuato

Arriva l’afa e porta il primo vasto incendio a Napoli. Ma l’anticiclone africano Minosse, che da mercoledì si è impadronito dell’Italia facendo schizzare la...

Pascale, teleassistenza a caregiver per medicazioni a casa

Chi si ammala di tumore non deve fare i conti soltanto con il dolore fisico e psicologico. Chi si ammala di tumore deve lottare...