Droga, armi e 80mila euro, arrestato 55enne napoletano

Un 55enne napoletano è stato arrestato per detenzione illecita e cessione di sostanze stupefacenti. Durante un servizio di controllo gli agenti del commissariato San Paolo nel transitare nei pressi della stazione della Metropolitana di Bagnoli-Agnano Terme hanno notato un uomo in sella ad uno scooter, che, in cambio di denaro, aveva consegnato un oggetto sospetto ad una donna. Quest’ultima è salita poi sul veicolo e i due si sono allontanati verso via Terracina.
Le autorità insospettiti dagli individui li hanno inseguiti, fino a quando non li hanno fermarti. L’uomo è stato sorpreso in possesso di 690 euro, alcuni mazzi di chiavi e di due involucri di hashish del peso di circa 14 grammi, mentre la donna trasportava con sé un altro involucro della stessa sostanza che aveva acquistato poco prima.
I sospetti sull’uomo che ha venduto le sostanze alla donna si sono acuiti, al punto tale da spingere gli agenti ad estendere la loro attività di indagine nell’appartamento dell’uomo nel quartiere di Bagnoli e su un suo locale in uso nei pressi di Agnano.
Dal blitz delle forze dell’ordine nell’abitazione di Bagnoli dell’uomo sono stati rinvenuti una dose contenente 1,5 grammi di cocaina, 11 cartucce cal. 7,62, un machete, un taser e tre coltelli. Invece nel locale situato ad Agnano sono stati trovati un sacchetto contenente circa 81,50 grammi di cocaina, 14 involucri di hashish del peso di circa 107 grammi, 2 bilancini di precisione, diverso materiale per il confezionamento della droga, una pistola modello Beretta con matricola abrasa, 6 cartucce cal. 7,65, altre 15 cartucce cal. 7,6, tre coltelli, un altro machete e 81.050 euro, suddivisi in banconote di vario taglio. Infine nell’autovettura del prevenuto gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato un altro coltello.
L’uomo, un 55enne originario di Napoli, è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione illegittima e cessione di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di un’arma clandestina, detenzione illegale di munizioni da guerra e ricettazione. Per la donna, l’acquirente delle sostanze, è scattata una sanzione amministrativa per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

SscNapoli

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Amedeo Mangone: “Di Francesco ha grandi idee, merita una grande squadra”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giovanni Marchese: “Conte è un allenatore duro, una volta venne al campo col megafono…”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il direttore Giuseppe Cannella: “De Laurentiis pensava che sostituire Spalletti fosse semplice....

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto David Giubilato: “Quest’anno il Napoli è stato caratterizzato da un concentrato di...

Bradisismo, trema ancora la terra in Campania

Il territorio dei Campi Flegrei trema ancora. Nelle ultime 24 ore sono state registrate ben 54 scosse di terremoto in tutta la zona Flegrea,...