Fuorigrotta, scoperto giro usura: Bruscolotti tra vittime

Undici persone, tra cui un carabiniere, sono state arrestate nella notte a Fuorigrotta, dove i militari dell’Arma hanno stroncato un giro di usura gestito dal clan Baratto-Volpe, nel quale erano finiti diversi esercenti del quartiere, tra cui un ex calciatore del Napoli.

Il blitz è scaturito dalle dichiarazioni di Genny Carra, ex reggente dei Cutolo, poi passato a collaborare con la giustizia. Il pentito ha fatto luce sugli affari del gruppo camorristico rientrante nell’orbita del famigerato cartello dell’Alleanza di Secondigliano, nonché sulla sparizione della pistola con la quale durante un’operazione di polizia fu gravemente ferito l’agente Nicola Barbato, oggi costretto su una sedia a rotelle. Sparizione che Carra ha imputato al carabiniere catturato per corruzione assieme a vertici e gregari del clan Baratto-Volpe, a loro volta accusati a vario titolo oltre che di usura, anche di detenzione e spaccio di stupefacenti e detenzione illegale di armi. Tutto aggravato dalla finalità di favorire la cosca di Fuorigrotta.

Gli strozzini praticavano un tasso di interesse tra il 25 e il 40%. Nelle loro grinfie erano finiti almeno nove esercenti del quartiere alla periferia occidentale della città. Tra loro anche l’ex capitano della squadra di calcio del Napoli Beppe Bruscolotti, che proprio grazie alla sua passata militanza tra le fila degli azzurri aveva potuto godere di tassi di interesse più contenuti.

 

SscNapoli

Emanuele Belardi: “Manna? Fare il direttore a Lugano è diverso dal farlo a Napoli…”

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia...

Simone Pepe: “Chi prende Antonio Conte non sbaglia mai”

“Suggerimenti sul perché sarebbe giusto prendere Antonio Conte? Chi...

Mirko Valdifiori: “Calzona ci sta mettendo l’anima”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Ariedo Braida: “Non ho rapporti con De Laurentiis, ma se mi chiamasse…”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Emanuele Belardi: “Manna? Fare il direttore a Lugano è diverso dal farlo a Napoli…”

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Emanuele Belardi, ex calciatore del Napoli: “Se Pioli è...

Simone Pepe: “Chi prende Antonio Conte non sbaglia mai”

“Suggerimenti sul perché sarebbe giusto prendere Antonio Conte? Chi prende Conte non sbaglia mai. È un super motivatore, è un super preparatore. È innovativo....

Nuova Cardio TC al Monaldi, esami più accurati in meno di un secondo

Una nuova tecnologia arricchisce le dotazioni dell’Azienda Ospedaliera dei Colli. È stata installata, presso l’Unità Operativa Complessa di Radiologia dell’Ospedale Monaldi di Napoli, diretta...