Giallo a Salerno: trovato cadavere con la gola tagliata

Capitolo San Matteo, a Salerno: rinvenuto un cadavere da due ciclisti. Nella zona industriale della città un uomo che potrebbe avere dai 35 ai 40 anni, probabilmente straniero, è stato ritrovato senza vita. La vittima, ancora non identificata, presenta un profondo taglio alla gola.

Giallo a Salerno: ritrovato cadavere con la gola tagliata

Secondo quanto dichiarato dalle autorità, si tratterebbe di un cittadino del Bangladesh ancora non identificato. Le forze dell’ordine stanno lavorando per identificare l’uomo che non ha con sé alcun documento.

Si ipotizza che l’uomo sia morto per cause violenze proprio per la profonda ferita alla gola. Sulla salma, oltre la ferita, non sono presenti altri segni di violenza. Al momento, gli investigatori mantengono la prudenza ma è molto probabile che si tratti di un omicidio.

Giallo a Salerno: per gli investigatori si tratterebbe di omicidio

Le indagini sono state affidate agli agenti della Squadra Mobile e ai colleghi della sezione scientifica che hanno effettuato il prelievo dell’impronta digitale per risalire all’identità della vittima. Al vaglio anche i documenti dell’ufficio immigrazione per capire se lo straniero fosse stato foto-segnalato in precedenza.

Il cadavere è stato notato da una coppia di ciclisti che stava percorrendo l’area di Capitolo San Matteo che collega la zona industriale di Salerno con la litoranea. Il corpo era riverso su di un marciapiede di una strada non percorribile in auto.

Secondo gli investigatori, il presunto omicidio, stando agli indizi raccolti sulla scena, non sarebbe avvenuto nel luogo del ritrovamento. L’uomo sarebbe, quindi, stato trasportato lì in un secondo momento, anche se non si esclude che il delitto possa essere comunque avvenuto in zona.

Ancora da chiarire con precisione le circostanze della morte, l’orario e le cause del decesso. Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, guidata dal procuratore Giuseppe Borrelli.

Il pm di turno e il medico legale hanno effettuato un sopralluogo sul posto in cui è stato ritrovato il cadavere. Le forze dell’ordine sono alla ricerca di impianti di videosorveglianza nei pressi della zona del ritrovamento. La strada è, infatti, sprovvista di telecamere.

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Investita e uccisa in mare a Napoli, al via l’esame autoptico

E' stato conferito e sta per prendere il via l'esame autoptico sulla salma di Cristina Frazzica, la ricercatrice 31enne deceduta dopo essere stata investita...

Le mani della camorra sull’ospedale San Giovanni Bosco

Il clan Contini controllava l’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. È la conclusione cui è approdata l’inchiesta della Procura partenopea sfociata nel blitz dei...

Formazione, laureandi da tutto il mondo al Pascale

Stanno arrivando alla spicciolata dal 3 giugno, sono i primi 14 laureandi in medicina provenienti da ogni parte del mondo e che al Pascale...