Gita al canale finisce in tragedia: bambino di 4 anni ritrovato morto

Dopo molte ore, le ricerche del bambino di 4 anni sparito ieri al canale di Adigetto, in provincia di Rovigo, sono finite in tragedia. Il bambino è stato ritrovato senza vita. Il piccolo stava giocando con il padre accanto al canale quando sarebbe caduto in acqua in un momento di distrazione.

Rovigo, cade nel canale mentre gioca col padre: trovato morto bambino di 4 anni

Il padre si è lanciato nel canale per tentare di salvarlo ma il piccolo in pochi attimi è sparito. Alcuni passanti hanno provato ad aiutarlo, ma ormai del bambino non c’era nessuna traccia. I due si trovavano nei pressi del canale, a Fratte Polesine, per fare visita ad alcuni parenti. Il genitore ha immediatamente lanciato l’allarme portando alla mobilitazione dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco che hanno cercato il bambino a bordo di un gommone per molte ore.

Il bambino di 4 anni è stato ritrovato in tarda serata, intorno alle 23. I soccorritori immaginavano che ormai il piccolo avesse già perso la vita per annegamento. È stato ritrovato a 700 metri dal luogo in cui era sparito. Le ricerche disperate sono iniziate intorno alle 19 e si sono concluse alle 23 con il ritrovamento senza vita del corpicino del bambino.

Nelle prossime ore le forze dell’ordine tenteranno di ricostruire quanto avvenuto prima dell’annegamento in ogni dettaglio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il bambino sarebbe inciampato mentre stava giocando, ruzzolando giù nel canale. Poi, in una frazione di secondo, il padre si sarebbe lanciato in suo soccorso senza successo.

I Vigili del Fuoco hanno perlustrato la zona alla ricerca disperata del bambino per molte ore. Stavano vagliando la decisione di svuotare il canale per facilitare l’operazione quando il corpo del piccolo è stato rinvenuto. Ora il corpicino è a disposizione dell’autorità giudiziaria per lo svolgimento dell’autopsia.

 

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

L’autonomia differenziata è legge: insorge il Sud

Con l’approvazione alla Camera dei deputati, l’autonomia differenziata delle Regioni fortemente voluta dal ministro leghista Roberto Calderoli è diventata legge. Adesso le Regioni potranno...

Bruciano i Camaldoli: paura a Soccavo, Eremo evacuato

Arriva l’afa e porta il primo vasto incendio a Napoli. Ma l’anticiclone africano Minosse, che da mercoledì si è impadronito dell’Italia facendo schizzare la...

Pascale, teleassistenza a caregiver per medicazioni a casa

Chi si ammala di tumore non deve fare i conti soltanto con il dolore fisico e psicologico. Chi si ammala di tumore deve lottare...