Giuseppe Cruciani: “Acerbi? Che posizione prese il Napoli in occasione del “finocchio” di Sarri?”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il giornalista Giuseppe Cruciani: 

“La questione Acerbi è molto semplice: lui dice una cosa, Juan Jesus ne dice un’altra. Dico semplicemente che se non ci sono prove di una cosa grave, un giocatore non deve essere bollato come razzista o come uno che dice una frase razzista. Non mi pare che il Napoli prese una posizione decisa nell’occasione del “finocchio” di Sarri e lo ricorderete, ma al di là del Napoli, ho esultato perchè penso che senza prove non si possa condannare nessuno. 

Durante una partita non è come stare al Parlamento, non escludo, e nessuno può farlo, che Juan Jesus abbia capito male alcune espressioni.

 

La frase di Acerbi credo sia stata presa in considerazione, il fatto però è che non si prendono in considerazione le frasi dette alla stazione centrale, ma quello che si è detto in campo. Nonostante le immagini, non ci sono testimonianze, non si legge il labiale, il clamore è stato suscitato dalle frasi di Juan Jesus dopo. Juan Jesus non è un mentitore, non voleva mettere nei guai Acerbi, si è sentito discriminato e voleva anche chiuderla in campo, poi si è arrabbiato sentite le dichiarazioni di Acerbi. Credo a Juan Jesus, ma si può anche pensare che abbia capito male.  

Detto questo, il braccio pubblicato da Juan Jesus è una roba esagerata, seria. All’epoca c’era davvero discriminazione, c’era razzismo. Il paragone è assurdo, Juan Jesus è un ricco signore, un privilegiato, se si sente discriminato fa bene a ribellarsi, ma paragonarsi ad un’epoca è un’offesa alla storia”. 

SscNapoli

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Amedeo Mangone: “Di Francesco ha grandi idee, merita una grande squadra”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giovanni Marchese: “Conte è un allenatore duro, una volta venne al campo col megafono…”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il direttore Giuseppe Cannella: “De Laurentiis pensava che sostituire Spalletti fosse semplice....

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto David Giubilato: “Quest’anno il Napoli è stato caratterizzato da un concentrato di...

Bradisismo, trema ancora la terra in Campania

Il territorio dei Campi Flegrei trema ancora. Nelle ultime 24 ore sono state registrate ben 54 scosse di terremoto in tutta la zona Flegrea,...