Hamsik, l’entourage: “Dirigente a Napoli? Dipende sempre da entrambe le parti. Festa scudetto fantastica”

A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Martin Petras, membro dell’entourage di Marek Hamsik:

Lobotka? In Italia, specialmente a Napoli ci vuole tempo per adattarsi. Poi, il giocatore deve sentire la fiducia e prima non la sentiva.

Spalletti gliel’ha data, lo ha messo nella posizione giusta, da regista e lì si esprime in questo modo. Me lo ricordo anche quando era al Vigo, giocava in quella posizione e lo volevano squadre come il Barcellona. Credo che nella conquista dello scudetto, Lobotka sia stato fondamentale. 

Sarebbe importante aprire un ciclo, ma non è facile. Tenere la squadra, non vendere e riprovare a vincere lo scudetto sarebbe importante.

E’ stato fantastico anche solo guardare la festa del Napoli, i miei amici erano lì e hanno detto che in 2 giorni hanno vissuto emozioni che ricorderanno per la vita.  

Hamsik è felice del successo del Napoli, ci tiene alla squadra e alla società. L’idea di tornare a fare il dirigente è una cosa che dipende dalle due parti. Ha già qualche idea di ciò che farà dopo, parlerà anche con De Laurentiis, staccherà un po’ la spina e poi deciderà cosa fare. Se non arriva qualcosa di eccellente, Hamsik dovrebbe smettere col calcio giocato, ma nel calcio mai dire mai. Il suo contratto scade a fine giugno”.  

SscNapoli

Bomba d’acqua nel Napoletano, l’acqua allaga garage e negozi

L'autunno è appena arrivato e anche se le temperature continuano ad essere alte, i fenomeni meteorologici iniziano a prendere il sopravvento. Così è successo nel...

Ospedale del mare, entra in funzione il robot spinale. I chirurghi: “Grazie a questa tecnologia è praticamente azzerato il rischio di imprevisti”

Tornare a camminare senza quel dolore che per sei lunghi anni ha reso ogni gesto quotidiano quasi impossibile. È questo il risultato straordinario del primo...

Daniele Daino: “I giudizi su Garcia diamoli più avanti. C’è una cosa che non condivido…”

Daniele Daino, doppio ex di Bologna e Napoli, è intervenuto nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma: “Il Napoli sta cambiando...