Il Giovedì Santo e la tradizione della zuppa di cozze

di Roberta Luppino

È il giovedì che precede la Pasqua e, come da tradizione, immancabile su tutte le tavole dei napoletani è presente la zuppa di cozze. La leggenda riporta la nascita di quest’abitudine culinaria al periodo dei Borbone durante la loro supremazia a Napoli, nel ‘700. Si narra che Ferdinando I di Borbone una sera venne rimproverato dal frate domenicano Gregorio Maria Rocco, per le sue abitudini culinarie particolarmente esigenti. Il frate impose al monarca di rinunciare ai suoi vizi di gola almeno durante le festività pasquali; è così che Ferdinando I, grande amante del pesce, ordinò che gli venisse preparato una pietanza semplice, fatta con cozze (suo alimento preferito), piccante e pomodori pelati.

Il piatto, accompagnato da freselle bagnate nel mare di Posillipo, si dimostrò particolarmente gustoso e ricco di sapore: una vera prelibatezza!

Da quel giorno non solo la tradizione si diffuse nel resto d’Italia, ma divenne un appuntamento a tavola a cui i napoletani, ancora oggi, non sanno proprio rinunciare.

SscNapoli

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Amedeo Mangone: “Di Francesco ha grandi idee, merita una grande squadra”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giovanni Marchese: “Conte è un allenatore duro, una volta venne al campo col megafono…”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il direttore Giuseppe Cannella: “De Laurentiis pensava che sostituire Spalletti fosse semplice....

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto David Giubilato: “Quest’anno il Napoli è stato caratterizzato da un concentrato di...

Bradisismo, trema ancora la terra in Campania

Il territorio dei Campi Flegrei trema ancora. Nelle ultime 24 ore sono state registrate ben 54 scosse di terremoto in tutta la zona Flegrea,...