Il Napoli perde in casa, il web insorge contro Garcia

Non si placa l’ira dei tifosi del Napoli dopo il K.O. in casa contro l’Empoli. In questo momento la dirigenza partenopea è in silenzio stampa e riflette sulla posizione di Garcia. Intanto, la maggioranza dei tifosi insiste per l’esonero dell’allenatore. Addirittura c’è chi sperava nella vittoria dell’Empoli per mettere la parola fine all’era Garcia e chi adesso sostiene che a sostituirlo sarà Fabio Cannavaro, insieme al fratello Paolo Cannavaro, oggi presenti entrambi allo stadio per assistere alla partita al fianco del presidente Aurelio De Laurentiis.
Spuntano di nuovo gli hashtag #Garciaout ma questa volta è diverso. Dopo il pareggio con l’Union Berlino di mercoledì sera è arrivata un’altra delusione per il popolo partenopeo. “Garcia a Ladispoli. Sperando che il leone sia ancora a spasso” dice Enrico Sbandi dalla propria pagina su facebook, alludendo al leone che ieri è scappato dal circo a Ladispoli. Lele Blade, noto rapper napoletano, commenta l’ultimo post della pagine instagram del Napoli con una protesta: “Non meritiamo questo!”. Poi chi come Gino Di Mare si rivolge allo stesso allenatore con un tono di ironia: “Mister, venerdì ho un volo per Parigi, vieni con me?”

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Investita e uccisa in mare a Napoli, al via l’esame autoptico

E' stato conferito e sta per prendere il via l'esame autoptico sulla salma di Cristina Frazzica, la ricercatrice 31enne deceduta dopo essere stata investita...

Le mani della camorra sull’ospedale San Giovanni Bosco

Il clan Contini controllava l’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. È la conclusione cui è approdata l’inchiesta della Procura partenopea sfociata nel blitz dei...

Formazione, laureandi da tutto il mondo al Pascale

Stanno arrivando alla spicciolata dal 3 giugno, sono i primi 14 laureandi in medicina provenienti da ogni parte del mondo e che al Pascale...