Impatto frontale in Campania, muore 38enne padre di 4 figli

Caserta, al confine con Castel Morrone, due auto si sono scontrate in un fatale impatto frontale. Le dinamiche dell’incidente devono ancora essere chiarite nel dettaglio dalle forze dell’ordine.

Impatto frontale a Caserta, muore 38enne: lascia quattro figli

Nello scontro ha perso la vita un pizzaiolo di 38 anni, originario di Ruviano che, come riportato da Edizioni Caserta, lascia la moglie e quattro figli. Il 38enne era alla guida di un Opel Meriva quando è avvenuto il terribile impatto.

Non è ancora chiaro come i due si siano scontrati frontalmente. Il 37enne era alla guida della sua auto quando questa è impattata contro l’auto di un signore anziano, una Alfa Romeo Tonale, anch’esso in condizioni molto gravi. L’uomo anziano, 80 anni, è stato immediatamente trasportato all’ospedale di Caserta ed è stato ricoverato in codice rosso. Per il momento, le sue condizioni desterebbero preoccupazioni.

Le forze dell’ordine, tra cui i carabinieri della compagnia di Capua, guidati da Paolo Minutoli, stanno effettuando tutti i rilievi del caso per chiarire quanto accaduto prima dell’incidente e per comprendere le dinamiche del sinistro. Le due auto viaggiavano in direzioni opposte prima dello scontro.

La tragedia è avvenuta poco prima delle ore 9 sulla Provinciale 336 nei pressi di Palmaggiò. Il 37enne, che lascia quattro bambini, è morto sul colpo. Nonostante l’arrivo sulla scena dei soccorsi per lui non c’era più nulla da fare. Al momento, le forze dell’ordine non escludono la possibilità di indagare per omicidio stradale. Saranno proprio le indagini a chiarire eventuali responsabilità. La prima ipotesi è che lo scontro sia avvenuto nel corso di un sorpasso.

 

SscNapoli

Emanuele Belardi: “Manna? Fare il direttore a Lugano è diverso dal farlo a Napoli…”

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia...

Simone Pepe: “Chi prende Antonio Conte non sbaglia mai”

“Suggerimenti sul perché sarebbe giusto prendere Antonio Conte? Chi...

Mirko Valdifiori: “Calzona ci sta mettendo l’anima”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Ariedo Braida: “Non ho rapporti con De Laurentiis, ma se mi chiamasse…”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Emanuele Belardi: “Manna? Fare il direttore a Lugano è diverso dal farlo a Napoli…”

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Emanuele Belardi, ex calciatore del Napoli: “Se Pioli è...

Simone Pepe: “Chi prende Antonio Conte non sbaglia mai”

“Suggerimenti sul perché sarebbe giusto prendere Antonio Conte? Chi prende Conte non sbaglia mai. È un super motivatore, è un super preparatore. È innovativo....

Nuova Cardio TC al Monaldi, esami più accurati in meno di un secondo

Una nuova tecnologia arricchisce le dotazioni dell’Azienda Ospedaliera dei Colli. È stata installata, presso l’Unità Operativa Complessa di Radiologia dell’Ospedale Monaldi di Napoli, diretta...