L’incidente sul lavoro, poi un anno di agonia: Antonio non ce l’ha fatta

Le comunità di Qualiano e Villaricca si stringono nel dolore per la scomparsa di Antonio D’Alterio, morto a soli 40 anni. Il giovane padre e marito ebbe un incidente sul lavoro mentre lavorava come giardiniere. Dopo un anno di agonia, Antonio non ce l’ha fatta.

Dopo un anno di agonia, muore Antonio D’Alterio: il giovane papà aveva 40 anni

Le esequie si sono svolte oggi, 16 maggio, alle ore 11 presso la Chiesa di San Pasquale Baylon a Villaricca. Antonio stava lavorando come giardiniere a Quarto quando è stato investito da un’automobile. Dopo aver tenuto duro per un anno, Antonio non ce l’ha fatta. Un duro colpo per la sua famiglia che appena un mese fa ha perso la mamma di Antonio D’Alterio a causa della malattia.

I messaggi di affetto e cordoglio per la scomparsa di Antonio sono molti. Le comunità in provincia di Napoli stanno dimostrando la loro vicinanza nei confronti della famiglia distrutta dal dolore. Un utente scrive sui social: “Le parole non potranno lenire i vostri dolori, asciugare le vostre lacrime o aiutarvi in questo momento difficile, ma vogliamo farvi sapere che ci siamo per ogni tipo di aiuto. Le nostre più sentite condoglianze”. 

 

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Investita e uccisa in mare a Napoli, al via l’esame autoptico

E' stato conferito e sta per prendere il via l'esame autoptico sulla salma di Cristina Frazzica, la ricercatrice 31enne deceduta dopo essere stata investita...

Le mani della camorra sull’ospedale San Giovanni Bosco

Il clan Contini controllava l’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. È la conclusione cui è approdata l’inchiesta della Procura partenopea sfociata nel blitz dei...

Formazione, laureandi da tutto il mondo al Pascale

Stanno arrivando alla spicciolata dal 3 giugno, sono i primi 14 laureandi in medicina provenienti da ogni parte del mondo e che al Pascale...