Lutto nello sport napoletano, addio all’ex campione di pattinaggio Michele Sica: aveva 26 anni

A soli 26 anni l’ex campione mondiale di pattinaggio Michele Sica è venuto a mancare. Una giornata di lutto e raccoglimento per lui nello sport nazionale. La pagina Polisportiva Giovanni Masi di Casalecchio, nella quale allenava, ha annunciato la sua scomparsa con un messaggio:

È con immenso dolore ed incredulità che comunichiamo l’improvvisa e prematura scomparsa del giovane allenatore della Polisportiva Masi Pattinaggio e amico Michele Sica. Michele era con noi da alcuni anni, era nato nel 1997 e prima di dedicarsi all’allenamento aveva avuto una importante carriera da pattinatore artistico con un titolo Mondiale juniores nel 2016 e un argento Europeo senior nel 2018. Le più sentite condoglianze a tutta la famiglia“.

Il ragazzo, di appena 26 anni, secondo quanto riportato da Repubblica sarebbe morto in seguito a un incidente. Il 26enne sarebbe caduto dal balcone di casa. Sono tantissimi i messaggi su social per lui, anche da parte delle sue allieve sotto shock per la morte improvvisa dell’allenatore.

Anche la Federazione italiana sport rotellistici ha pubblicato un messaggio di cordoglio: “Una notizia che non vorresti mai ricevere e che lascia attonito il mondo del pattinaggio artistico e tutta la nostra federazione. Ieri, in circostanze tutte ancora da chiarire, è venuto a mancare il campione Michele Sica, appena 26 anni, uno dei migliori atleti azzurri dell’ultimo decennio nella specialità del libero”.

 

 

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

L’autonomia differenziata è legge: insorge il Sud

Con l’approvazione alla Camera dei deputati, l’autonomia differenziata delle Regioni fortemente voluta dal ministro leghista Roberto Calderoli è diventata legge. Adesso le Regioni potranno...

Bruciano i Camaldoli: paura a Soccavo, Eremo evacuato

Arriva l’afa e porta il primo vasto incendio a Napoli. Ma l’anticiclone africano Minosse, che da mercoledì si è impadronito dell’Italia facendo schizzare la...

Pascale, teleassistenza a caregiver per medicazioni a casa

Chi si ammala di tumore non deve fare i conti soltanto con il dolore fisico e psicologico. Chi si ammala di tumore deve lottare...