Michele Pazienza: “Altro che testa alla Champions, Spalletti vorrà ripartire con una vittoria a Lecce”

A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Michele Pazienza, ex calciatore azzurro, attuale allenatore dell’Audace Cerignola:

“Il periodo più bello da calciatore l’ho vissuto sicuramente a Napoli, la piazza mi ha accolto e voluto bene, è stato il momento più bello ed indimenticabile perché quello era il Napoli della rinascita, che doveva tornare al palcoscenico che meritava e noi da buoni gregari ci siamo riusciti dando il meglio di noi stessi. Eravamo una squadra operaia, avevamo meno qualità, ma siamo riusciti a dare il via ad un percorso straordinario. 

Aspetto con ansia il giorno più importante per poter gioire con i napoletani. Oggi il Napoli può fare la differenza anche in Champions: la squadra ha grandi ambizioni e voglia di emergere e poi la rosa è stata costruita benissimo perché ci sono tutti gli ingredienti per raggiungere obiettivi importanti non solo in campionato, ma anche in Champions. I giocatori per caratteristiche si sposano benissimo tra di loro e poi Spalletti ha avuto modo di conoscere la squadra che sta facendo rendere al meglio. Al di là del vantaggio in campionato, conoscendo l’allenatore, sicuramente non vorrà gestire questo vantaggio, ma cercherà di ottenere il massimo in ogni partita e credo sia l’unica strada percorribile per centrare l’obiettivo. Il fatto che le inseguitrici siano impegnate nelle coppe è un vantaggio per il Napoli, ma credo che l’input che darà l’allenatore sarà quello di ottenere il massimo in ogni gara perché vincendo i calciatori avranno l’autostima che serve per andare avanti anche in Champions. 

Vincendo contro il Lecce si avranno le energie necessarie per giocare la Champions. La prestazione è fondamentale e ritrovarla permette di ritrovare anche la serenità nel gruppo, ma alla fine sono i risultati che spostano i giudizi e il Napoli deve sicuramente ripartire da una vittoria a Lecce. E’ chiaro che una sconfitta come quella contro il Milan ci può stare anche per il Napoli che sta dominando il campionato, è già successo, ma si è ripreso alla grande e credo che anche stavolta sarà così”. 

SscNapoli

Emanuele Belardi: “Manna? Fare il direttore a Lugano è diverso dal farlo a Napoli…”

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia...

Simone Pepe: “Chi prende Antonio Conte non sbaglia mai”

“Suggerimenti sul perché sarebbe giusto prendere Antonio Conte? Chi...

Mirko Valdifiori: “Calzona ci sta mettendo l’anima”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Ariedo Braida: “Non ho rapporti con De Laurentiis, ma se mi chiamasse…”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Emanuele Belardi: “Manna? Fare il direttore a Lugano è diverso dal farlo a Napoli…”

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Emanuele Belardi, ex calciatore del Napoli: “Se Pioli è...

Simone Pepe: “Chi prende Antonio Conte non sbaglia mai”

“Suggerimenti sul perché sarebbe giusto prendere Antonio Conte? Chi prende Conte non sbaglia mai. È un super motivatore, è un super preparatore. È innovativo....

Nuova Cardio TC al Monaldi, esami più accurati in meno di un secondo

Una nuova tecnologia arricchisce le dotazioni dell’Azienda Ospedaliera dei Colli. È stata installata, presso l’Unità Operativa Complessa di Radiologia dell’Ospedale Monaldi di Napoli, diretta...