Napoli passeggia coi Rangers: e sono 12 vittorie di fila

È il Napoli dei record, quello di Spalletti. Che fa un sol boccone dei Rangers al Maradona nella sfida valida per il quinto turno della fase a gironi della Champions Leage. E porta a casa la dodicesima vittoria consecutiva, infrangendo, dopo averlo eguagliato, il record stabilito dall’undici di Bianchi nel 1986, a cavallo di due stagioni. Ma al di là del primato, questa volta stupisce la facilità con la quale i partenopei liquidano la pratica scozzese.

Due gol nel giro di cinque minuti a inizio primo tempo mettono subito in discesa la partita. Che dopo la doppietta di Simeone gli azzurri dominano in scioltezza, come dimostrano i numeri a fine gara: 62% di possesso palla; 14 tiri fatti, di cui 6 in porta contro 1; 732 passaggi completati contro 367; 48 attacchi pericolosi contro 31. Statistiche che certificano la netta superiorità del Napoli. Che scende in campo con una formazione inedita, composta da Meret tra i pali; Di Lorenzo, Ostigard, Kim e Mario Rui in difesa; Ndombélé, Lobotka ed Elmas a centrocampo; e in attacco Politano e Raspadori nel tridente con al centro il Cholito. E proprio quest’ultimo, all’11’, apre le danze con un bel gol su assist di Di Lorenzo. Lo stesso argentino replica poi di testa su cross di Mario Rui al 16’.

Gli avversari reagiscono spalancando ampie praterie ai partenopei, che però non riescono a concretizzare le tantissime occasioni create e soltanto all’80’ calano il tris con un’incornata di Ostigard su corner di Raspadori. Il norvegese, all’esordio in coppa, è il sedicesimo azzurro a timbrare il cartellino delle marcature. Un altro primato per la squadra di Spalletti, che martedì prossimo dovrà affrontare il Liverpool ad Anfield nel match valido per l’ultimo turno dei gironi.

Al Napoli basta non perdere con più di tre reti di scarto contro i Reds, per chiudere al comando del gruppo la prima fase della competizione e partire avvantaggiati nei sorteggi per gli ottavi di finale. Ma prima del Liverpool c’è da battere il Sassuolo. Che i partenopei affronteranno al Maradona sabato alle 15.

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

L’autonomia differenziata è legge: insorge il Sud

Con l’approvazione alla Camera dei deputati, l’autonomia differenziata delle Regioni fortemente voluta dal ministro leghista Roberto Calderoli è diventata legge. Adesso le Regioni potranno...

Bruciano i Camaldoli: paura a Soccavo, Eremo evacuato

Arriva l’afa e porta il primo vasto incendio a Napoli. Ma l’anticiclone africano Minosse, che da mercoledì si è impadronito dell’Italia facendo schizzare la...

Pascale, teleassistenza a caregiver per medicazioni a casa

Chi si ammala di tumore non deve fare i conti soltanto con il dolore fisico e psicologico. Chi si ammala di tumore deve lottare...