Napoli, scontri coi manifestanti per la visita del ministro Piantedosi: caricati dalla Polizia

Scontri con i manifestanti per la visita del ministro dell’Interno Matteo Piantedosi a Napoli. Il Ministro è giunto alla struttura dei Cristallini al quartiere Sanità di Napoli che ospita la scuola sportiva Fiamme oro della Polizia e la Fondazione Comunità di San Gennaro.

Piantedosi ha fatto un giro della sede e poi farà un discorso ai ragazzi del quartiere coinvolti nelle attività. A seguire, andrà alla Stazione Marittima per il forum sui beni confiscati organizzato dalla Regione Campania.

Visita del ministro Piantedosi a Napoli: protesta dei manifestanti e scontri con la Polizia

La visita, però, ha generato alcuni disordini e momenti di tensione: un lancio di ortaggi è stato effettuato dai manifestanti contro le auto blu dei partecipanti al forum sui beni confiscati che raccoglie, oltre al ministro Piantedosi, i presidenti e gli assessori di diverse Regioni.

A scatenare i tafferugli è stato il tentativo da parte dei manifestanti, respinto dalle forze dell’ordine, di consegnare una corona in memoria dei morti nel Mediterraneo. Attualmente, la situazione è ancora tesa ma sotto controllo mentre all’interno della Stazione Marittima stanno per iniziare i lavori del forum.

I manifestanti, che già in precedenza avevano tentato di avvicinarsi all’ingresso della struttura venendo però respinti dalla Polizia, hanno avuto un altro contatto con le forze dell’ordine. Uno dei manifestanti è stato visto con una ferita alla testa.

Al grido “Piantedosi e Minniti non siete i benvenuti a Napoli” il gruppo, formato dagli attivisti di Mediterranea, del Movimento migranti e rifugiati Napoli, di Potere al popolo, ha tentato di avvicinarsi all’ingresso, ma la polizia, in assetto anti sommossa, li ha respinti. Alcuni manifestanti si sono tinti le mani di vernice rossa.

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

L’autonomia differenziata è legge: insorge il Sud

Con l’approvazione alla Camera dei deputati, l’autonomia differenziata delle Regioni fortemente voluta dal ministro leghista Roberto Calderoli è diventata legge. Adesso le Regioni potranno...

Bruciano i Camaldoli: paura a Soccavo, Eremo evacuato

Arriva l’afa e porta il primo vasto incendio a Napoli. Ma l’anticiclone africano Minosse, che da mercoledì si è impadronito dell’Italia facendo schizzare la...

Pascale, teleassistenza a caregiver per medicazioni a casa

Chi si ammala di tumore non deve fare i conti soltanto con il dolore fisico e psicologico. Chi si ammala di tumore deve lottare...