Nove piccoli sorsi di mare: L’album d’esordio di Amada

La cantautrice napoletana Amada, al secolo Annalisa Madonna, ha presentato a Radio Crc il suo primo album da solista “Nove piccoli sorsi di mare”.

Nove canzoni, nove mondi, nove tasselli che vanno a completare il puzzle della musica di una delle cantautrici più raffinate e versatili che Napoli può vantare. Nove storie di vita, nove souvenir portati nel bagaglio dai suoi viaggi. Questo disco è anche la risultante dei lunghi periodi che la cantautrice ha trascorso all’estero, tra Lisbona, Londra e New York, dove ha calcato anche uno dei palchi più prestigiosi di Broadway. Tra le esperienze musicali e di vita che le sono rimaste più nel cuore c’è l’incontro con una delle sue artiste preferite, Noa, con la quale ha duettato esattamente vent’anni fa, nel 2003, ospite della cantante israeliana in un concerto al Teatro Augusteo di Napoli.

“Nove piccoli sorsi di mare” è un disco di world music, cantato perfettamente in sei lingue diverse: spagnolo, portoghese, francese, creolo capoverdiano, italiano e siciliano di Catania, prodotto dal bassista e compositore Giacomo Pedicini, già membro dei Kantango, il gruppo che nel 2010 aveva “gettato il seme” di quello che sarebbe stata poi Amada, facendo interpretare alla cantautrice napoletana il pezzo “Dejame”, scritto dallo stesso Pedicini con Joe Barbieri, e contenuto nell’album della band “Ida Y Vuelta”.

Un album che racconta storie di vita, emozioni, conflitti, dolori, antichi e moderni. Perché i sentimenti, hanno una radice comune, uno spazio ed un tempo condivisibile.

Il primo singolo estratto dall’album, accompagnato anche dal videoclip, è “La mujér de mi mujér”, la storia di un “tradimento” che si consuma in un sogno.

Di seguito la Tracklist dell’album:

Nove Piccoli Sorsi Di Mare – Tracklist

  1. Beatriz e o Beijaflor (Portoghese)

  2. Minha sereia (Portoghese)
  3. Cache Cache (Francese)
  4. Mirabilis (Italiano)
  5. Amor cruel (Spagnolo)
  6. A festa da morti (Siciliano di Catania)
  7. Milonga inglés(Spagnolo)
  8. La mujér de mi mujér(Spagnolo)
  9. Canta um tango(Creolo capoverdiano)

 

SscNapoli

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Amedeo Mangone: “Di Francesco ha grandi idee, merita una grande squadra”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giovanni Marchese: “Conte è un allenatore duro, una volta venne al campo col megafono…”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il direttore Giuseppe Cannella: “De Laurentiis pensava che sostituire Spalletti fosse semplice....

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto David Giubilato: “Quest’anno il Napoli è stato caratterizzato da un concentrato di...

Bradisismo, trema ancora la terra in Campania

Il territorio dei Campi Flegrei trema ancora. Nelle ultime 24 ore sono state registrate ben 54 scosse di terremoto in tutta la zona Flegrea,...