Palermo, operaio finisce in un autocompattatore: morto il 48enne

L’ennesima morte sul lavoro del 2023: un operaio di 48 anni è morto oggi a Palermo. Nel tentativo di riparare l’autocompattatore l’uomo sarebbe caduto al suo interno riportando ferite molto gravi. Purtroppo, non ce l’ha fatta.

Palermo, operaio cade in un autocompattatore: morto a 48 anni

L’incidente sul lavoro è avvenuto in via Ingham a Brancaccio a Palermo. Un operaio di una ditta della zona industriale sarebbe finito, secondo una prima ricostruzione della vicenda, dentro un autocompattatore. Sono intervenuti i vigili del fuoco per soccorrere l’operaio e affidarlo ai sanitari del 118.

I medici hanno cercato di rianimarlo, le sue condizioni sono apparse sin da subito molto gravi. Pare che l’operaio stesse riparando il mezzo per la raccolta dei rifiuti quando è finito dentro. Le indagini sono condotte dai carabinieri.

L’operaio di 48 anni finito dentro un autocompattatore è morto. L’uomo di origini marocchine stava lavorando quando è finito dentro il mezzo per la raccolta dei rifiuti. I sanitari hanno fatto di tutto per rianimarlo ma è deceduto, le ferite riportate nell’incidente sul lavoro gli sono state letali. Sono in corso i rilievi da parte dei carabinieri.

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Investita e uccisa in mare a Napoli, al via l’esame autoptico

E' stato conferito e sta per prendere il via l'esame autoptico sulla salma di Cristina Frazzica, la ricercatrice 31enne deceduta dopo essere stata investita...

Le mani della camorra sull’ospedale San Giovanni Bosco

Il clan Contini controllava l’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. È la conclusione cui è approdata l’inchiesta della Procura partenopea sfociata nel blitz dei...

Formazione, laureandi da tutto il mondo al Pascale

Stanno arrivando alla spicciolata dal 3 giugno, sono i primi 14 laureandi in medicina provenienti da ogni parte del mondo e che al Pascale...