Pamela fu uccisa e nascosta in una valigia: il padre trovato morto in casa

Pamela Mastropietro fu brutalmente assassinata cinque anni fa a 18 anni: è stato trovato morto in casa il padre della ragazza a Morena, in provincia di Roma. A confermare la notizia è la madre di Pamela, l’ex moglie di Stefano, morto a 44 anni. La donna scrive su Facebook: “Almeno tu ora puoi riabbracciarla! Vi mando un grandissimo abbraccio angeli. Amore di mamma accogli il tuo papà tra le tue braccia“.

Stefano Mastropietro è stato ritrovato in casa senza vita: è il papà di Pamela, assassinata 5 anni fa

La ragazza fu uccisa il 30 gennaio di 5 anni fa in modo brutale a Macerata: stuprata, uccisa a coltellate, fatta a pezzi e nascosta in una valigia. Il padre della 18enne, ritrovato senza vita nella sua abitazione a 44 anni, secondo quanto riportato dai medici accorsi sulla scena sarebbe morto a causa di un malore o forse di un incidente domestico. Il decesso risale a qualche giorno fa.

Il 44enne sarebbe stato ritrovato riverso a terra, con accanto alcune tracce ematiche. Non è ancora chiaro nello specifico che cosa sia accaduto nelle sue ultime ore. La salma è sotto il controllo dell’autorità giudiziaria, nei prossimi giorni potrebbe essere disposta l’autopsia per fare luce su quanto accaduto all’uomo.

Ad avvertire la Polizia i familiari dell’uomo, preoccupati dal fatto che da alcuni giorni non rispondesse alle telefonate. La vicenda giudiziaria riguardo la morte di Pamela non si è ancora conclusa. Il corpo della giovane venne ritrovato all’interno di due valigie in strada a Pollenza, vicino Macerata, dove Innocent Oseghale l’aveva lasciato. L’uomo, 33 anni, condannato per il momento all’ergastolo per la sola violenza sessuale, continua a negare le accuse sostenendo che Pamela si sia sentita male dopo aver assunto eroina. L’autopsia però raccontò una storia diversa: Pamela ha ricevuto due coltellate letali prima di perdere la vita.

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Investita e uccisa in mare a Napoli, al via l’esame autoptico

E' stato conferito e sta per prendere il via l'esame autoptico sulla salma di Cristina Frazzica, la ricercatrice 31enne deceduta dopo essere stata investita...

Le mani della camorra sull’ospedale San Giovanni Bosco

Il clan Contini controllava l’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. È la conclusione cui è approdata l’inchiesta della Procura partenopea sfociata nel blitz dei...

Formazione, laureandi da tutto il mondo al Pascale

Stanno arrivando alla spicciolata dal 3 giugno, sono i primi 14 laureandi in medicina provenienti da ogni parte del mondo e che al Pascale...