Rino Foschi: “De Laurentiis ha lavorato molto bene”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Rino Foschi, ex direttore sportivo del Napoli e del Verona:

“Il mercato del Napoli? Ha fatto quello che poteva e doveva fare sul mercato. Non è facile arrivare nei primi quattro perché ci sono squadre come la Juventus che non hanno coppe e possono lavorare bene.

Questa estate pensavamo che il Napoli potesse essere l’antagonista numero uno e non è successo. La cosa più importante è che il gruppo si ritrovi, io credo che il Napoli possa riuscire ad arrivare tra le prime quattro.

Non dimentichiamoci che il Napoli ha fatto delle uscite molto importanti. De Laurentiis ha lavorato molto bene. Poi si può anche sbagliare. Quest’anno ha riparato delle cose perché c’è bisogno di fare risultati e ottenere l’alta classifica che merita la piazza. Non è facile lavorare a Napoli, vuole i primi quattro posti e li merita.

 

Mazzarri lo conosciamo bene, deve finire il campionato in crescendo, la squadra c’è e lo può fare. È stato fortunato, non è che lo stimi o non lo stimi, è un buon allenatore. Penso che trovare il Napoli in questo momento qui sia una fortuna. È entrato nel momento giusto, con una situazione da riparare. Adesso deve dare qualcosa in più, innanzitutto formando un gruppo che giochi per la maglia, per il pubblico e i risultati. Ci sono i presupposti per farlo. Essere l’alternativa dell’Inter è più difficile perché i punti di distanza sono quelli che sono. Oggi come oggi dobbiamo pensare domenica dopo domenica.

Che allenatore suggerirei a De Laurentiis per la prossima stagione se fossi il ds del Napoli? Io non parlerei della prossima stagione, penserei all’allenatore che ho e al lavoro che deve fare perché di danni ne sono stati fatti troppi. Poi interpellerei un allenatore che possa dare continuità a classifica e risultati successivamente. Sicuramente a Napoli, ripartendo da capo, azzerando tutto e mantenendo un certo organico, non è difficile trovare un ottimo allenatore che possa venire a Napoli.

 

Se avrei consigliato un contratto più lungo per Mazzarri per dare un segnale diverso alla squadra? Credo che Mazzarri abbia un’opzione in base a come finirà il campionato. Mi sembra di aver capito che abbia un’opzione. Lui ha accettato volentierissimo. E credo che nell’accettare ci siano delle condizioni.

Sono convinto che il Napoli negli ultimi 5/6 anni abbia fatto molto bene. Qualcosa lo ha sbagliato come tutte le altre squadre. Ha fatto mercati straordinari. Purtroppo è andata come è andata. Dimentichiamo il bellissimo passato, adesso cerchiamo di fare una buona classifica. In questo momento menomale che c’è Mazzarri”.

SscNapoli

Bianchini: «Napoli Summer Pass disponibile su OneFootball fino a venerdì»

Oggi a Crc, nel corso della trasmissione In ritiro...

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Bianchini: «Napoli Summer Pass disponibile su OneFootball fino a venerdì»

Oggi a Crc, nel corso della trasmissione In ritiro con te di Marco Giordano e Umberto Chiariello, è intervenuto il chief revenue officer della...

Tragedia in Irpinia, quattro giovani vittime di un incidente stradale

Un grave incidente stradale si è verificato poco dopo la mezzanotte della notte scorsa sulla SS 90 di Via Nazionale delle Puglie nel territorio...

Rissa violenta nel napoletano, 15enne ferito gravemente

Un 15enne è stato ferito gravemente da un suo coetaneo poco dopo le 23 di ieri. La scena è avvenuta in via Aldo Moro,...