Sanità, De Luca: “Con Schillaci confronto su fondi e Sud”

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha partecipato oggi all’inaugurazione dei due nuovi padiglioni della clinica Pineta Grande a Castelvolturno. Al taglio del nastro era atteso anche il ministro Schillaci, che non ha potuto partecipare per altri impegni istituzionali ma si è collegato in video.

“Con il ministro Schillaci non ci siamo ancora parlati nel merito, avremo modo di ragionare – ha dichiarato il governatore – Intanto perché riteniamo che i fondi stanziati per la sanità pubblica siano assolutamente inadeguati e insufficienti. E poi perché dobbiamo parlare della sanità del Sud e delle risorse che devono arrivare”.

Per De Luca “l’importante è sapere con chiarezza che dobbiamo avere un sistema equilibrato, la sanità pubblica è indispensabile come servizio di civiltà per la povera gente. Poi abbiamo la possibilità di utilizzare anche eccellenze private, ma partendo dalla difesa della sanità pubblica del nostro Paese” – ha concluso il presidente.

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Investita e uccisa in mare a Napoli, al via l’esame autoptico

E' stato conferito e sta per prendere il via l'esame autoptico sulla salma di Cristina Frazzica, la ricercatrice 31enne deceduta dopo essere stata investita...

Le mani della camorra sull’ospedale San Giovanni Bosco

Il clan Contini controllava l’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. È la conclusione cui è approdata l’inchiesta della Procura partenopea sfociata nel blitz dei...

Formazione, laureandi da tutto il mondo al Pascale

Stanno arrivando alla spicciolata dal 3 giugno, sono i primi 14 laureandi in medicina provenienti da ogni parte del mondo e che al Pascale...