Scontro auto-moto a Casoria: muore Antonio Barlenti di 26 anni

Scontro auto-moto sulla Statale Sannitica, altezza civico 80: a scontrarsi una Lancia Y condotta da un 32enne, che trasportava a bordo anche una 22enne, e uno scooter Honda SH con in sella un 26enne alla guida, Antonio Barlenti, e un 24enne. Il 26enne è morto sul colpo.

Scontro auto-moto sulla Statale Sannitica: muore sul colpo Antonio Barlenti 26 anni

Ad avere la peggio i due ragazzi in moto: il 26enne Antonio è morto sul colpo, sbalzato via dallo scooter, mentre il 24enne suo amico è ricoverato in codice rosso all’ospedale Cardarelli di Napoli. Inutile per Antonio l’arrivo sul posto dei soccorsi, per lui ormai non c’era più nulla da fare. La comunità di Casoria adesso prega per l’amico, 24enne, in gravi condizioni.

Le due persone a bordo dell’auto sono state portate all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore e sono già state dimesse. A intervenire sul luogo dell’incidente i carabinieri della sezione radiomobile e della stazione di Casoria che indagano sull’accaduto per comprendere la dinamica dell’impatto.

Inizialmente, non era stata dischiusa l’identità della vittima. Si tratta appunto di Antonio Barlenti, 26 anni, che ne avrebbe compiuti 27 nei prossimi giorni. Per lui sono moltissimi i messaggi nei gruppi social locali. Un utente scrive: “Mi hai distrutto. Te ne sei andato. Ti fidavi di me e mi volevi bene”.

SscNapoli

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Amedeo Mangone: “Di Francesco ha grandi idee, merita una grande squadra”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giovanni Marchese: “Conte è un allenatore duro, una volta venne al campo col megafono…”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di...

Giuseppe Cannella: “Il Napoli deve ripartire affidandosi all’allenatore giusto”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il direttore Giuseppe Cannella: “De Laurentiis pensava che sostituire Spalletti fosse semplice....

David Giubilato: “Napoli svuotato, senza reazione”

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto David Giubilato: “Quest’anno il Napoli è stato caratterizzato da un concentrato di...

Bradisismo, trema ancora la terra in Campania

Il territorio dei Campi Flegrei trema ancora. Nelle ultime 24 ore sono state registrate ben 54 scosse di terremoto in tutta la zona Flegrea,...