Secondigliano, arriva il portiere di quartiere

Nasce il portierato pubblico e gratuito. Sarà sperimentato per la prima volta a Napoli nel quartiere di Secondigliano, grazie a un’iniziativa che vede insieme Comune, l’associazione Larsec e l’ente di formazione Eitd. Il progetto è denominato Itia, è finanziato dal Fondo sociale europeo ed è destinato ai percettori del reddito di cittadinanza. I quali saranno chiamati a svolgere un tirocinio di nove mesi che sarà retribuito con 500 euro al mese e che li vedrà impegnati in servizi come ricezione pacchi e corrispondenza, deposito chiavi, custodia temporanea di piccoli oggetti, gestione di una bacheca per annunci di domanda e offerta prestazioni e un angolo dedicato al prestito e alla lettura dei libri. Il tutto dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 17, negli spazi del Larsec e dell’Associazione dei reduci ed ex combattenti in piazza Di Nocera, della cui pulizia straordinaria s’incaricheranno sempre i “portieri di quartiere”.

SscNapoli

Luigi De Magistris: “Mi auguro resti a Napoli solo chi è orgoglioso di indossare la maglia azzurra!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Silvio Vieira: “Gyokeres è simile a Osimhen e ha voglia di vincere come Conte”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Pierpaolo Marino: “L’arrivo di Antonio Conte è una svolta epocale per il Napoli!”

Nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è...

Formazione, laureandi da tutto il mondo al Pascale

Stanno arrivando alla spicciolata dal 3 giugno, sono i primi 14 laureandi in medicina provenienti da ogni parte del mondo e che al Pascale...

In fin di vita il giovane pugnalato, fermato un sedicenne

Ha soltanto 16 anni ed è incensurato il presunto responsabile del ferimento del ventenne di Tufino, accoltellato nella notte tra domenica e lunedì in...

Europee: in Campania Pd primo partito, seguono Fdi e M5s

A spoglio quasi concluso nei territori del Sud (14.990 sezioni scrutinate su 14.992), il primato delle Europee va al Partito democratico, che si attesta...